🔍 I detective nei cartoni animati ✏ di un tempo…

torna a RIONE Revival 🍁

Josie e le Pussycats

File:Cast-of-josie-and-the-pussycats.jpg

serie TV d’animazione
Titolo orig. Josie and the Pussycats
Lingua orig. inglese
Paese Stati Uniti
Studio Hanna-Barbera
Rete CBS
1ª TV settembre 1970 – gennaio 1971
Episodi 16 (completa)
Durata ep. 21 min
1ª TV it. 1979
Episodi it. 16 (completa)
Durata ep. it. 21′
Josie e le Pussycats nello spazio

• Josie and the Pussycats nello spazio (16 episodi)

serie TV d’animazione
Titolo orig. Josie and the Pussycats in Outer Space
Lingua orig. inglese
Paese Stati Uniti
Studio Hanna-Barbera
Rete CBS
1ª TV novembre 1972
Episodi 16 (completa)

Josie e le Pussycats (Josie and the Pussycats) è una serie televisiva animata prodotta da Hanna-Barbera dal 1970 al 1971 basata sull’omonima serie a fumetti edita dalla Archie Comics. Nel 2001 ne è stato tratto un film in live action, Josie and the Pussycats.

La seria a fumetti della Archie era incentrata sulle avventure della teenager Josie e delle sue amiche, Melody e Pepper. Quando nella serie animata Archie e Sabrina (The Archie Show) le canzoni del gruppo fittizio The Archies incominciarono ad avere un certo successo, la Hanna-Barbera decise di realizzare una nuova serie musicale basata su altri personaggi della Archie. Fu scelta così Josie la cui serie venne modificata eliminando alcuni personaggi come Pepper e rendendola più simile alla serie animata di Archie introducendo Valerie, Alexandra e gli altri provenienti dalla serie animata.

Nel 1972 venne prodotto e distribuito Josie e le Pussycats nello spazio (Josie and the Pussycats in Outer Space), dove le avventure del gruppo si spostano nello spazio; questa seconda serie si compone di 16 episodi.

Trama

Josie and the Pussycats è una band musicale pop formata da tre ragazze, la chitarrista Josie, la tamburellista Valerie e la batterista Melody che, durante le pause dei loro tour, si imbattono in misteri e strane avventure. I comprimari sono il codardo manager Alexander Cabot III, sua sorella Alexandra e il loro aitante muscoloso autista Alan M, oltre a Sebastiano, il gatto dei Cabot.

Personaggi principali

  • Josie McCoy: rossa chitarrista e leader della band. Ha una cotta per Alan;
  • Melody Valentine: bionda batterista del gruppo, non molto intelligente, in compenso è sempre allegra e ottimista;
  • Valerie Brown: ragazza afro-americana che  suona il tamburello; è la più intelligente della band, e all’occorrenza sa dimostrarsi una brava meccanica;
  • Alexander Cabot III: manager del gruppo, fondamentalmente buono, è però anche un gran codardo; è attratto da Melody;
  • Alexandra Cabot: sorella di Alexander, è convinta che la girlband deve tutto il successo a lei; complotta contro le tre musiciste, soprattutto Josie, per attirare su di sé le attenzioni del pubblico e di Alan;
  • Alan M. Mayberry: affascinante autista della band, concupito sia da Josie sia da Alexandra;
  • Sebastiano, il gatto: pestifero gatto di Alexandra, spesso l’aiuta nei suoi piani.

Sigla, senti qui 🎸🥁🎷

Archie e Sabrina

I protagonisti

serie TV d’animazione
Titolo orig. The Archie Show
Lingua orig. inglese
Paese Stati Uniti
Autore John Goldwater creazione letteraria, Bob Montana realizzazione grafica
Regia Hal Sutherland
Studio DiC Entertainment
Rete CBS
1ª TV 1968 – 1969
Episodi 33 (completa)
Rete it. Italia 7
1ª TV it. 1990
Episodi it. 33 (completa)
Seguito da Zero in condotta

Archie e Sabrina (The Archie Show) è una serie televisiva a cartoni animati basata sui fumetti Archie Comics, realizzata nel 1968 dalla Filmation, per una serie da 33 episodi.

In questa serie ha fatto la sua prima uscita dai fumetti il personaggio di Sabrina Spellman; essa vi appare ancora come era stata originariamente concepita, ovvero una ragazza alta e slanciata, con i capelli bianchi e le lentiggini.

In seno a Archie e Sabrina nacque il progetto musicale The Archies, un gruppo musicale immaginario (simile all’idea di Alvin and the Chipmunks), che conobbe il successo internazionale grazie al successo del brano Sugar Sugar.

Gli strani misteri di Archie

Logo originale

serie TV d’animazione
Titolo orig. Archie’s Weird Mysteries
Lingua orig. inglese
Paese Stati Uniti
Autore John Goldwater creazione letteraria, Bob Montana realizzazione grafica
Sceneggiatura James W. Bates, Phil Harnage
Rete The WB
1ª TV 2 ottobre 1999 – 21 febbraio 2000
Episodi 40 (completa)
Durata 30 min
Durata ep. 30 min
1ª TV it. 2003
Episodi it. 40 (completa)
Durata ep. it. 24′
Genere horror però si vede il cartone animato, avventura
Preceduto da Zero in condotta (serie animata)

Gli strani misteri di Archie (Archie’s Weird Mysteries) è una serie tv di disegni animati prodotta nel 1999 da DiC Entertainment. La serie è composta da una stagione di 40 episodi.

Questa serie si ispira alla omonima collana di fumetti di Archie Comics: Archie’s Weird Mysteries: Archie partecipa al giornalino del Riverdale High School, ed inizia ad investigare sugli strani avvenimenti che accadono nei meandri della scuola.

Personaggi principali

  • Archie Andrews – Ragazzo dai capelli rossi pieno di lentiggini, è cronista del giornale scolastico, sveglio ed intelligente, è sempre lui a risolvere i problemi misteriosi che affliggono la cittadina ogni tanto. Voce originale: Andrew Rannels, voce italiana: Simone D’Andrea.
  • Veronica Lodge – Ragazza dai capelli bruni, fiera, benestante, caparbia e innamorata di Archie. In originale ha la voce di Camille Schmidt.
  • Betty Cooper – Ragazza dai capelli biondi, di famiglia umile, d’animo gentile e protettivo, innamorata di Archie. In originale ha la voce di Danielle Young.
  • Mostarda Jones (Jughead Jones) – Amico d’infanzia di Archie, mangiatore insaziabile, sempliciotto ma molto buono. Voce originale: Chris Lundquist, voce italiana: Gualtiero Scola.
  • Dilton Doiley – Ragazzo geniale ma sfigato, aiuta spesso la banda di Archie a salvare la giornata. Voce originale: Ben Beck, voce italiana: Davide Garbolino.
  • Reggie Mantle – Ragazzo egoista ed egocentrico, dai modi indisponenti; nonostante tutto è amico di Archie. Voce originale: Paul Sosso, voce italiana: Luca Bottale.
Scooby-Doo! Dove sei tu! Locandina di Scooby-Doo, dove sei tu?
Titolo orig. Scooby Doo – Where Are You!
Lingua orig. inglese
Paese Stati Uniti
Studio Warner Bros. Animation
Rete CBC
1ª TV 13 settembre 1969 – 31 ottobre 1970
Episodi 25 (completa)
Durata ep. 20 min
Episodi it. 25 (completa)
Durata ep. it. 20 min
Seguito da Speciale Scooby

Scooby-Doo! Dove sei tu? (Scooby Doo – Where Are You!), è la prima serie televisiva a cartoni animati basata sui personaggi immaginari di Scooby-Doo. È andata in onda per la prima volta il 13 settembre 1969 negli USA.

Il produttore Fred Silverman nel 1968 era in cerca di un nuovo progetto di cartone animato dai toni horror da mandare in onda il sabato mattina e si rivolse quindi alla Hanna-Barbera la quale propose una bozza intitolata The Mysteries Five incentrata su cinque ragazzi, Geoff, Mike, Kelly, Linda e suo fratello WW e il loro cane Too Much, che facevano parte di una band musicale, “Mysteries Five” che quando non era impegnata a suonare, si trovava a risolvere intricati misteri soprannaturali. Per la creazione del cartone, William Hanna e Joseph Barbera, assunsero nel loro team di disegnatori Joe Ruby, Ken Spears e Iwao Takamoto il quale ideò graficamente il cane che doveva fungere da mascotte del gruppo: un grosso alano fifone. Silverman decise poi di cambiare i nomi dei personaggi: Geoff e Mike furono fusi in un unico personaggio chiamato Fred; Kelly fu ribattezzata Daphne; Linda fu chiamata Velma e WW prese il nome di Shaggy e cambiò anche il nome della serie in is Scared?! (Chi ha paura?!) e comprò lo spazio per mandarlo in onda il sabato tra il 1969 e il 1970 ma non piacque alla CBS che lo riteneva non adatto ai bambini e così lo rifiutarono. Silverman chiese a Joe Ruby e Ken Spears di renderlo più adatto al pubblico dei bambini e dopo qualche mese proposero di trasformare il gruppo rock in un’agenzia investigativa oltre alla nuova versione del cane che Fred Silverman ribattezzò Scooby-Doo, nome tratto dalle sillabe «doo-be-doo-be-doo» intonate da Frank Sinatra nel finale della canzone Strangers in the Night. La serie fu rinominata Scooby-Doo! Where Are You? e fu riproposta alla CBS che decise di trasmetterla facendola esordire il 13 settembre 1969 con l’episodio What A Night For A Knight! e che continuerà per 17 episodi ottenendo una seconda stagione di otto episodi.

In Italia, venne trasmessa per la prima volta nel 1971 dalla Rete 1 con il titolo Scooby Doo e i 4 amici “più”.

Trama

La serie narra le avventure di quattro adolescenti ed un Gran Danese parlante che hanno la passione per i misteri e l’occulto. Quando i ragazzi si allontanano per visitare luoghi come musei, case abbandonate ecc. vengono coinvolti in un mistero, avendo come antagonisti fantasmi, mostri, vampiri ecc. La squadra fa la conoscenza di persone losche che verranno considerati come sospetti. La gang si divide e va in cerca di indizi così giungono alla conclusione che il mostro è in realtà uno dei sospetti e allora lo catturano tramite trappole improvvisate e viene poi smascherato.

Personaggi

La Misteri & Affini è la squadra protagonista della serie composta da:

  • ScoobyDoo: è un Gran Danese parlante, fifone e sempre affamato. Il suo migliore amico è Shaggy, e i due vengono “usati” dal resto della gang come esche per far abboccare il mostro del giorno in trappola.
  • Shaggy Rogers: è un ragazzo alto e snello con capelli biondo scuro e indossa sempre una maglietta verde e pantaloni rossi. Come il suo partner Scooby, ama mangiare ma è molto fifone.
  • Fred Jones: è un ragazzo alto, dai possenti muscoli e molto coraggioso. Leader della gang, guida il “Furgoncino dei Misteri” verso nuove avventure. Ha i capelli biondi e veste una maglia bianca, blue jeans e un foulard arancione.
  • Daphne Blake: è una giovane ragazza attraente che si caccia sempre nei guai. Suo padre sponsorizza la gang e le ha regalato il furgoncino. Ha i capelli rossi e una carnagione chiara. Veste un abito viola, calze rosa e un foulard verde.
  • Velma Dinkley: è una ragazza molto intelligente e saccente, cervellona del gruppo. Mettendo insieme gli indizi che trova viene sempre a capo del mistero. Ha i capelli color mogano e tagliati a scodella. Porta un maglione arancio e una gonnellina rossa.
The Scooby-Doo Show
serie TV d’animazione
Titolo orig. The Scooby-Doo Show
Lingua orig. inglese
Paese Stati Uniti
Autore Hanna-Barbera Productions
Studio Hanna-Barbera
Rete ABC
1ª TV 11 settembre 1976 – 23 dicembre 1978
Episodi 40 (completa)
Durata ep. 22 min
Episodi it. 40 (completa)
Durata ep. it. 22 min.
Preceduto da Speciale Scooby
Seguito da Olimpiadi della risata

The Scooby-Doo Show è la terza serie televisiva animata di Scooby-Doo prodotta da Hanna-Barbera. Va in onda in prima TV in America l’undici settembre 1976. La serie è stata trasmessa in America nel programma televisivo The Scooby-Doo/Dynomutt Hour assieme a Blue Falcon e Cane Prodigio.

Trama

La serie narra le avventure di quattro adolescenti ed un Gran Danese parlante che hanno la passione per i misteri e l’occulto. Quando i ragazzi si allontanano per visitare luoghi come musei, case abbandonate ecc. vengono coinvolti in un mistero, avendo come antagonisti fantasmi, mostri, vampiri ecc. La squadra fa la conoscenza di persone losche che verranno considerati come sospetti. La gang si divide e va in cerca di indizi così giungono alla conclusione che il mostro è in realtà uno dei sospetti e allora lo catturano tramite trappole improvvisate e viene poi smascherato.

Personaggi

La Misteri & Affini è la squadra protagonista della serie composta da:

  • Scoobert “Scooby” Doo: è un Gran Danese parlante, fifone e sempre affamato. Il suo migliore amico è Shaggy, e i due vengono “usati” dal resto della gang come esche per far abboccare il mostro del giorno in trappola.
  • Norville “Shaggy” Rogers: è un ragazzo alto e snello con capelli castani e indossa sempre una maglietta verde e pantaloni rossi. Come il suo partner Scooby, ama mangiare ma è molto fifone.
  • Frederick “Fred” Jones: è un ragazzo alto, dai possenti muscoli e molto coraggioso. Leader della gang, guida il “Furgoncino dei Misteri” verso nuove avventure. Ha i capelli biondi e veste una maglia bianca, blue jeans e un foulard arancione.
  • Daphne Blake: è una giovane ragazza attraente che si caccia sempre nei guai. Suo padre sponsorizza la gang e le ha regalato il furgoncino. Hai i capelli rossi è una carnagione chiara. Veste un abito viola, calze rosa e un foulard verde.
  • Velma Dinkley: è una ragazza molto intelligente e saccente, cervellona del gruppo. Mettendo insieme gli indizi che trova viene sempre a capo del mistero. Porta un maglione arancio e una gonnellina rossa.
  • Mystery Machine: furgoncino che accompagna i ragazzi in ogni loro avventura.
Angie girl
Angie Girl.png
La protagonista Angie
Genere giallo
Serie TV anime
Autore Yū Yamamoto
Regia Fumio Kurokawa
Soggetto Iwao Yamazaki (ep. 1, 15), Yū Yamamoto (ep. 2, 5, 7, 19-20, 24-26), Akira Goto (ep. 6)
Char. design Motosuke Takahashi, Yasushi Tanaka
Dir. artistica Torao Arai
Musiche Hiroshi Tsutsui
Studio Nippon Animation
Rete TV Asahi
1ª TV 13 dicembre 1977 – 27 giugno 1978
Episodi 26 (completa)
Durata ep. 30 min
1ª TV it. 1982
Episodi it. 26 (completa)
Durata ep. it. 24 min

Angie Girl è un anime televisivo prodotto dalla Nippon Animation nel 1977. Angie è una specie di Sherlock Holmes al femminile.

Trama

La vicenda è ambientata nella Londra del diciannovesimo secolo e segue Angie, un’aristocratica fanciulla di dodici anni che lavora come detective. L’anime si concentra su Angie mentre risolve una serie di reati a fianco agli investigatori di Scotland Yard.

Sigla, ascolta qui 📻

Mr. Magoo
Mr. Magoo.png
Nome orig. Quincy Magoo
Lingua orig. Inglese
Autore John Hubley
Studio United Productions of America (UPA per brevità)
1ª app. 1949
1ª app. in Ragtime Bear
Interpretato da Leslie Nielsen (film 1997)
Voci orig.
  • Jim Backus (1949–1989)
  • Jim Conroy (Kung Fu Magoo)
  • Billy West (dal 2017)
Voci italiane
  • Lauro Gazzolo
  • Carlo Romano
  • Mario Milita
  • Michele Kalamera
Specie Umana
Sesso Maschio
Etnia Americano

Mr. Magoo è un personaggio dei cartoni animati creato nel 1949 da John Hubley per la United Productions of America (UPA), uno studio di animazione nato da ex disegnatori della Disney in rotta con la famosa casa di produzione. In totale sono stati realizzati 53 cortometraggi tra il 1949 e il 1959; alcuni lungometraggi e un omonimo film con Leslie Nielsen nel 1997.

Trama

Quincy Magoo è un ricco pensionato, basso, calvo e molto miope. A causa della sua debole vista si trova continuamente nei guai, in genere senza rendersi assolutamente conto dei pericoli che corre e delle disavventure che gli capitano. Ha un nipote di nome Waldo e un cane di nome McBarker, Ciccio nel doppiaggio italiano.

Mr. Magoo rappresenta una satira dell’epoca della “Caccia alle streghe” americana, il periodo in cui il timore del comunismo negli USA portò ad eccessi repressivi. Egli simboleggia l’uomo miope che non vede oltre il proprio naso.

Caratterialmente è un personaggio divertente, abbastanza ingenuo e, per colpa della sua miopia, un inconsapevole combinaguai che (ovviamente aiutato dalla fortuna) esce puntualmente incolume dalle situazioni più terribili.

Dopo gli schermi il personaggio passa in televisione. Nel 1960, la UPA comincia a produrre la serie The Mr. Magoo Show e alcune versioni di storie classiche, come “Il cantico di Natale di Mr. Magoo” e “Biancaneve”, dove il personaggio si ritaglia vari ruoli. Segue la serie “Le avventure di Mr. Magoo”. A questa ne seguiranno altre. Inoltre, nel 1997 la Disney distribuisce un film dedicato a Mr. Magoo, il quale è interpretato da Leslie Nielsen.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.