Una richiesta 📝 trasversale per il nuovo Parlamento: la “garanzia di sensibilità professionale” 🎖

COS’È Giajr (Già junior)❔

Sulla scia ⛷ di un fatto recente,  secondo cui un ragazzo 🕺autistico di 16 anni, Edoardo, è stato minacciato di TSO 💉 (sottomissione al Trattamento Sanitario Obbligatorio) da parte del preside del Liceo che frequenta, per aver alzato uno sgabello, possiamo prendere la palla ⚽️ al balzo…!

Premessa:

Purtroppo, in Italia 🇮🇹 si assiste quotidianamente al fatto che vi sono soggetti che occupano ruoli in modo indegno 👻. Manca la meritocrazia, la professionalità e, per taluni ruoli poi, è totalmente assente la sensibilità e la consapevolezza delle proprie delicate mansioni!

Il caso di questo preside ne è l’esempio eclatante! Un soggetto che ha confuso la propria piccola e limitata volta cranica 👳‍♂️ con la volta celeste! 🌘

PROPOSTA trasversale prêt-à-porter:

Necessita una legge 📖 che identifichi i ruoli e le professioni per le quali non è solo necessaria la capacità professionale (e già sarebbe tanto…) ma anche una certificazione 🎖 di “garanzia di sensibilità“.

Una attestazione che affermi inequivocabilmente che quel professionista ha contezza del fatto che svolge una professione “umana” e che quindi deve avere maturato un know-how sulla comunicazione sensibile, caritatevole empatica; LA CUI VIOLAZIONE COMPORTA LA RIMOZIONE IMMEDIATA e l’assegnazione ad altri ruoli non rientranti nelle liste delle “professioni umane“.

Quali sono le professoni rientranti nella lista delle “professioni umane“?

Sicuramente:

  • Insegnante/direttore/preside
  • Collaboratore scolastico (bidello)
  • Medico
  • Infermiere/Osa/Ota
  • Assistente sociale
  • Addetto forza dell’ordine (carabiniere,  poliziotto, vigile, guardie, ecc.)
  • Psicologo
  • Farmacista
  • Impiegato pubblico presso AUSL
  • Avvocato
  • Magistrato

Tornando al caso iniziale:

Sapete cosa indigna di più? Che non vi siano reazioni 😬 parimenti indignate da parte di chi ha il potere di rimuovere questo pericolosissimo dirigente scolastico!

Come sempre l’Italia 🇮🇹 dà prova di una arretratezza che non esiste nemmeno in Romania (un paese a caso, potremmo citarne altri: Bulgaria, Albania, Slovenia, ecc…). 

Chi non conosce Francesco Tricarico?

Io Sono Francesco

Clicca QUI per sentire 🔊

Buongiorno buongiorno io sono Francesco
io ero un bambino che rideva sempre
ma un giorno la maestra dice oggi c’è tema
oggi fate il tema, il tema sul papà
io penso è uno scherzo sorrido e mi alzo 
le vado vicino ero contento
le dico non ricordo mio padre è morto presto
avevo solo tre anni non ricordo non ricordo
lei sa cosa mi dice neanche mi guardava
beveva il cappuccino non so con chi parlava
dice “qualche cosa qualcosa ti avran detto
ora vai a posto e lo fai come tutti gli altri”
puttana puttana, puttana la maestra
puttana puttana, puttana la maestra
io sono andato a posto ricordo il foglio bianco
bianco come un vuoto per vent’anni nel cervello
e poi ho pianto non so per quanto ho pianto
su quel foglio bianco io non so per quanto ho pianto
brilla brilla la scintilla brilla in fondo al mare
venite bambini venite bambine e non lasciatela annegare
prendetele la mano e portatela via lontano
e datele i baci e datele carezze e datele tutte le energie
Cadono le stelle è buio e non ci vedo e la primavera
è come l’inverno il tempo non esiste neanche l’acqua del mare
e l’aria non riesco a respirare
e a dodici anni ero quasi morto
ero in ospedale non mangiavo più niente
e poi pulivo i bagni, i vetri e i pavimenti
per sei sette anni seicento metri quadri
tadanatadadana
e il mio capo il mio capo mi ha salvato
li ci sono giochi se vuoi puoi giocare il padre è solo un uomo
e gli uomini son tanti scegli il migliore seguilo e impara
buongiorno buongiorno io sono Francesco
questa mattina mi sono svegliato presto
in fondo in quel vuoto io ho inventato un mondo
sorrido prendo un foglio scrivo viva Francesco
brilla brilla la scintilla brilla in fondo al mare
venite bambini venite bambine e non lasciatela annegare
prendetele la mano e portatela via lontano
e datele i baci e datele carezze e datele tutte le energie
venite bambini venite bambine
e ditele che il mondo può essere diverso
tutto può cambiare la vita può cambiare
e può diventare come la vorrai inventare
ditele che il sole nascerà anche d’inverno
che la notte non esiste guarda la luna
ditele che la notte è una bugia
che il sole c’è anche c’è anche la sera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.